IMPRESA ORANTE

METTI AL LAVORO LA PREGHIERA!

Benvenuti

Impresa Orante è un'iniziativa di aiuto, conforto, sostegno spirituale rivolta e pensata per chi, nel mondo del lavoro, c'è, non c'è, vorrebbe esserci e non riesce a rientrarci ...

Visto il tempo in cui ci tocca vivere e le fatiche che sperimentiamo a causa di un’economia confusa e alterata nella sua natura, con gravi ripercussioni sul nostro territorio e nel nostro Paese (e non solo), abbiamo deciso di giocare la partita tirando fuori una carta inaspettata: la preghiera ed, in particolare, la preghiera del Rosario. Manco a dirlo, testimonial d’eccellenza e alleata insostituibile della nostra Impresa Orante è Maria. Quando c’è bisogno di conforto e di aiuto concreto, diciamocelo, la mamma è sempre una garanzia.

E nel nostro caso, trattandosi di una sfida che rasenta l’impossibile, serve una garanzia al cubo: la Mamma Celeste in combinata con il grandissimo San Giuseppe. Poi… siccome ci piace valorizzare l’eccellenza anche intangibile del nostro territorio, abbiamo pensato di ricorrere all’intercessione dei nostri Santi torinesi. Quando sono stati qui in carne e ossa, di fatiche ne hanno passate, eccome… Non possono, dunque, che essere “gente informata sui fatti” e, pertanto, di indispensabile aiuto.


Imprenditore, lavoratore, disoccupato, pensionato:
l’Impresa Orante è il nostro spazio di preghiera e di intercessione per l’economia locale perché (ri)trovi slancio creativo e coraggio nell’individuare modalità nuove per rifondare il modello lavorativo ed economico.
A partire dal nostro territorio e dalle nostre esperienze.
La nostra preghiera, capitanata da Maria e san Giuseppe con l’intercessione dei Santi, farà il suo lavoro di questi tempi.
C’è da scommetterci.

  • 1_reti-e-relazioni

    reti e relazioni

  • 2_speranza

    scommesse di crescita

  • 3_smile

    speranza e preghiera

  • 4_pattern-life

    casa e lavoro

SCOMMETTI SULL'IMPRESA ORANTE

Come funziona?

Per chi desidera scommettere sull’Impresa Orante attraverso la riscoperta della potenza della preghiera, del digiuno e della partecipazione all’eucarestia, le regole del gioco sono poche e chiarissime.

Fare della gratitudine la nostra pillola giornaliera, sempre e comunque. Saper ringraziare è un potentissimo rimedio naturale contro l’infelicità ed la depressione, sgambetti comuni in tempi così difficili come quelli che stiamo passando. La pace che si acquisisce con l’esercizio della gratitudine fa bene non solo allo spirito ma anche al corpo;

- Affidare a Maria il comando del gioco, chiedendo l’ausilio importantissimo dei propri Santi patroni .
Noi a Torino ricorriamo alla schiera dei Santi Sociali che hanno bazzicato nei secoli scorsi la nostra citta;

- Recita del rosario con le meditazioni messe a punto esclusivamente per l’Impresa Orante, delle litanie alla Madonna e della preghiera a San Giuseppe nel proprio luogo di lavoro tutti i venerdì della settimana in orario utile a consentire a quanti desiderano partecipare la possibilità di farlo. Un suggerimento potrebbe essere nella fascia oraria del pranzo o tra le 18 e le 19 del pomeriggio;

- La celebrazione di un’eucarestia dell’Impresa Orante con un atto penitenziale pensato ad hoc l’ultimo venerdì del mese in un luogo di ritrovo comune sul territorio in cui sono presenti le varie cellule di Impresa Orante. Si farà attenzione a legare le intenzioni di preghiera al tema del lavoro.

PROVACI ANCHE TU

Dove Siamo

Le cellule attive dell’Impresa Orante in via di sviluppo...



LO SPIRITO SOFFIA. IMPRESA ORANTE RISPONDE.

i misteri del rosario

Vuoi attivare una cellula di Impresa Orante ed essere parte attiva della scommessa?

Scarica qui i materiali!

contatti

Per qualsiasi consiglio o informazione non esitare a contattarci!

Scrivici


E noi ti terremo aggiornato...





Dona

Un gesto di gratitudine concreto!

Anche tu puoi fare una donazione per Impresa Orante, per quanto fa e farà nei nostri cuori, nelle nostre aziende e sul territorio in cui si diffonderà!
Le donazioni ci aiuteranno a sostenere le iniziative di promozione e diffusione del progetto in Italia e dove Maria - il nostro "capitano d’impresa" - vorrà!

E, giusto per non mettere limiti alla Provvidenza, sogniamo di poter raccogliere tanti fondi quanti potranno servire per selezionare e sostenere tutte quelle idee per un’economia a misura d’uomo che germoglieranno grazie all’azione potente delle preghiere di Impresa Orante!


Avanti tutta, pionieri di Impresa Orante!

  • 1_businesswoman

    imprenditrici

  • 2_1old-work

    pensionati

  • 3_new-work_2

    lavoratori

  • 4_famiglia-1125x750-2

    famiglie








Le donazioni ad Impresa Orante ci aiuteranno a sostenere le iniziative di promozione e diffusione del progetto. E, soprattutto, sogniamo di raccogliere tanti fondi, per selezionare e sostenere lo sviluppo di idee e progetti per un’economia a misura d’uomo e che di certo non mancheranno di germogliare grazie all’azione potente delle preghiere di Impresa Orante! La preghiera al lavoro genererà lavoro!

Dona il 5×1000 apponendo sulla dichiarazione dei redditi la tua firma nel primo riquadro della scheda e inserisci il codice fiscale dell’ente: 97766080010

Fai una donazione
Intestazione: MurialdoFor Onlus
IBAN: IT14 H033 5901 6001 0000 0073 847
Presso: Banca Prossima

La Preghiera di San Giuseppe

per santificare il lavoro

aq_block_36

O glorioso san Giuseppe, modello di tutti coloro che vogliono santificare il proprio lavoro: procurami la grazia di lavorare con spirito di penitenza, come espiazione dei miei peccati; di lavorare con diligenza, anteponendo il compimento del mio dovere alle tendenze naturali; di lavorare con riconoscenza e con gioia, considerando un onore la possibilità di sviluppare, con il lavoro, i doni ricevuti da Dio.
Procurami la grazia di lavorare con ordine, costanza, intensità e la presenza di Dio, senza evitare mai le difficoltà; di lavorare soprattutto con purezza di intenzione e con distacco da me stesso, avendo sempre presenti tutte le anime, e il rendiconto che dovrò fare del tempo perduto, dei talenti sprecati e non impiegati, del bene omesso, della compiacenza vana nel lavoro, di tutto ciò che è contrario all’opera di Dio.
Tutto per Gesù, tutto per Maria, in tutto volendo imitare te, Patriarca san Giuseppe: questo sarà il mio impegno nella vita e nella morte!
Amen
aq_block_39

O San Giuseppe, patrono della Chiesa, tu che accanto al Verbo Incarnato, lavorasti ogni giorno per guadagnare il pane, traendo da Lui la forza di vivere e di faticare; tu che hai provato l'ansia del domani, l'amarezza della povertà e la precarietà del lavoro; tu che irradi oggi l'esempio della tua figura, umile davanti agli uomini, ma grande davanti a Dio; guarda all'immensa famiglia che ti è affidata. Benedici la Chiesa, sospingendola sempre più sulle vie della fedeltà evangelica; proteggi i lavoratori nella dura esistenza quotidiana, difendendoli dallo scoraggiamento, dalla rivolta negatrice, come dalla tentazione dell'edonismo; prega per i lavoratori che continuano in terra la povertà di Cristo, suscitando per essi la continua provvidenza delle istituzioni; e custodisci la pace nel mondo, quella pace che solo può garantire lo sviluppo dei popoli ed il pieno compimento delle umane speranze: per il bene dell'umanità, per la missione della Chiesa, per la gloria della Trinità santissima.
Amen (Paolo VI)